Lettera circolare 16 gennaio 2002


Prot. n. 51


DIPARTIMENTO PER I SERVIZI NEL TERRITORIO - Direzione Generale per l'Organizzazione dei Servizi nel Territorio - Ufficio I

Oggetto: Progetti di formazione dei responsabili di direzione delle scuole paritarie

La Direttiva Ministeriale n. 51 del 21 marzo 2001 regola gli interventi finanziari per l'anno 2001, da attuare ai sensi della legge 440/1997. Tra i predetti interventi sono previste iniziative di formazione ed aggiornamento, riferite alle scuole paritarie, con uno stanziamento di . 1 miliardo. Il Ministro, con l'allegato decreto n. 166 del 23.11.2001, registrato dalla Corte dei Conti Reg. 7 fg. 64 del 27.12.2001, ha individuato una priorità nella formazione del personale che ha la responsabilità del coordinamento didattico delle scuole paritarie e deve aggiornare ed approfondire le conoscenze sul complesso delle riforme in atto nel sistema scolastico.
Il citato Decreto Ministeriale, adottato ai sensi dell'art. 12, comma 1, della legge 241/1990, stabilisce, in via sperimentale, le modalità di erogazione dei contributi a favore delle scuole paritarie che, operando in rete, propongono progetti di formazione del personale preposto o da preporre alla direzione delle scuole stesse.
I progetti dovranno pervenire alla scrivente Direzione Generale per l'organizzazione dei servizi nel territorio Ufficio IX -Viale Trastevere, 76/a 00153 ROMA- entro il termine del 20 febbraio 2002; dovranno essere sottoscritti dal gestore della scuola capofila e recare tutte le indicazioni contenute nel Decreto Ministeriale allegato.
L'elenco dei progetti, regolarmente presentati e suscettibili di accoglimento nel limite delle risorse finanziarie disponibili, unitamente all'indicazione dei gestori beneficiari del contributo, sarà formulato dalla scrivente Direzione Generale che fornirà le opportune istruzioni per la corresponsione dei ratei di finanziamento in favore delle Scuole capofila dei progetti di formazione accolti.
Il rendiconto finale delle spese, di cui all'art.. 6, comma 8, del D.M. 166/2001, dovrà essere presentato all'Ufficio Scolastico Regionale competente entro 1 mese dalla conclusione del corso.
La presente nota viene diffusa via Internet e tramite la rete Intranet di questo Ministero.

Il Direttore Generale
Silvana Riccio